Film, Serie tv, Anime LGBT
Questo forum usa cookies
Questo forum utilizza i cookies per memorizzare le tue informazioni di accesso se sei registrato e la tua ultima visita se non lo sei. I cookies sono piccoli files memorizzati sul tuo computer; i cookies impostati da questo forum possono essere utilizzati solo su questo sito e non comportano rischi per la sicurezza. I cookies su questo forum tracciano anche gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti per l'ultima volta. Se sei d'accordo puoi dare l'OK alla conferma.

Un cookie verrà memorizzato nel tuo browser indipendentemente dalla scelta per evitare che ti venga nuovamente posta questa domanda.


Film, Serie tv, Anime LGBT

Una delle poche volte che spero lo facciano un sequel, potrebbe essere interessante anche più del primo.

----------

Certamente, le ff Clexa spopolano in tutte le lingue.
Concordo, fastidioso e allucinante questa cosa degli omega, ultima lettera dell'alfabeto greco come se non valessero nulla, sottomessi per natura.

-----------

Basta che non se ne pentono un attimo dopo, perché appunto non si conoscono ancora.

Un qualcosa di sonoro che attira l'attenzione o un messaggio che arriva sul telefonino appena dopo l'acquisto, quello lo si legge di sicuro XD

Pensa se è così anche quando sono sedute a vedere qualcosa su quel divano comodo, magari la protagonista le prende la mano e l'altra "non toccarmi!" XD 

-------------

Le differenze basilari che mi vengono in mente ora, Adora era adulta nella versione originale, come anche Glimmer e gli altri personaggi e Catra nella vecchia versione si trasformava in pantera http://www.rubberslug.com/img_show.aspx?...ction=Item E sempre nella vecchia versione ci sono meno emozioni e più azione. Un po' più fredda del remake, se si può dire così.
Idem, buona cosa che curino questi dettagli, una guerriera non può essere senza una accenno di muscolatura. Sono ai primi episodi ma per ora non la trovo affatto male ^^
Cita messaggio

Concordo, se hanno buone idee potrebbero farlo il seguito. Ma solo se ci sono buone idee e non un spremiamo la cosa fino a quando ci da soldi.

…………………………….

Esatto, nessuno dovrebbe essere trattato così. Non siamo animali…. anche se all’uomo piace dividere la popolazione in cittadini di serie A e cittadini di serie Z.

……………………………….

Visto i precedenti non so se hanno il buon senso di aspettare.

Un qualcosa di sonoro non sarebbe male, che strilla e non si può fermare.

Chissà se faceva così anche con il suo ex, magari è il motivo per cui si sono lasciati e lei è rimasta single per anni.

02x01

MostraSpoiler:

………………………………….

Vedo che la Catra originale, salvo la trasformazione in pantera, ha un aspetto umano. La Catra del remake è un felino umanoide, quindi penso che la trasformazione dell’originale sia stata sostituita così, con una cosa permanente ma dall’aspetto umanoide, tra l’altro ora che lei e Adora stanno insieme spero che si tagli le unghie delle mani… mi mettono ansia. Una specie di pantera, tuttavia, c’è. Arriverà nella 5a stagione, è una creatura a sé, ma pare essere sensibile ai sentimenti di Catra, ed è capace di diventare invisibile:
https://i1.wp.com/nerdbot.com/wp-content...C389&ssl=1

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio

Assolutamente d'accordo.

Un qualcosa di sonoro tipo sirena che non si ferma fin quando non si leggono le istruzioni.

Come ipotesi è molto valida, con una che si comporta così non è facile conviverci.

Non ho ancora visto la puntata 2, stasera ci provo.

---------

Esatto, è come gli altri, eccetto che si trasforma. Vero! Ha delle unghie che sono delle armi, dubito che se le taglierà mai XD 
Grazie! Interessante, quindi è come se fossero state divise nel remake, lei e la pantera sono due entità distinte.
Cita messaggio

Oppure una voce che ti legge direttamente le cose importanti.

Tra le altre cose è poco propensa ad andare incontro all’altra in termini di arredamento. Ok, la protagonista ha esagerato a chiedere un armadio, ma tutta casa è arredata secondo i gusti della pazza, la protagonista di suo avrà qualche vestito e la scatola che l’altra le ha regalato.

………………..

Almeno due, indice e medio….. una limata…. non solo sono lunghe, ma anche appuntite… mi mette ansia questa cosa. Esatto, lei e la pantera sono due entità distinte… anche se mi pare che anche la pantera abbia un debole per Adora XD, quindi è facile pensare che tra la pantera e Catra ci sia un legame. E c’è una scena carina che mi avrebbe fatto venire un infarto se non avessi visto prima il finale. Catra parla con la pantera, con lei ci riesce a parlare dei suoi sentimenti e a lei dice “Adora non mi vuole… non come io voglio lei”.

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio

E che ci metterà mai in quella scatola? Poteva farle un po' di spazio nel suo di armadio. O forse non vuole che tocchi neppure i suoi abiti, manco per sbaglio.

1x02

La pianta assieme al coinquilino è tra le poche cose buone della serie.
Illegale anche perché lei doveva essere minorenne quando i suoi l'hanno cacciata di casa, se il carcere risale a quel periodo. Probabilmente non ne è uscita del tutto, ha smesso ma non ne è fuori, come Junior amico di Svalvola, alla prima difficoltà potrebbe ricaderci.

XD divertente assistere alle contraddizioni della tipa.
Balla al 100%, non esiste da nessuna parte che invitino qualcuno senza la possibilità di essere accompagnato. Sia un ricevimento che una cerimonia.
Le idee chiare queste due non sanno cosa siano. E certamente è come dici, la fidanzata non se la sente ancora di far sapere con chi convive da mesi. Chissà per quanto ancora durerà questo teatrino con gli amici.

Purtroppo la protagonista non le se fa le domande, non si chiede che senso hanno certe frasi dell'altra, a furia di attaccarsi alle persone con cui sta in modo ossessivo perde ogni barlume di logica.

Siccome la buttano ogni volta sul comico/demenziale, la serie sta assumendo dei tratti un po' irrazionali riguardo tutto quanto. La tipa pazza ha degli amici che vede ancora da quando sta con la protagonista, ha detto loro che sta con uno ma non lo porta mai con sé, le scuse del lavoro non reggono per mesi.

Senza dubbio la protagonista fa di tutto quello che le piace una dipendenza, che sia il caffè o una ragazza. Non ha risolto un bel niente fino ad oggi, ha solo rimandato il problema e il fatto che non voglia andare agli incontri è la cosa peggiore.
Mah, la scatola sta lì a occupare spazio. Chissà se troverà uno scopo in futuro.

Già, pare che le serva una babysitter più che una ragazza, qualcuno che le dia una pacca sulla spalla o un abbraccio ogni volta che va in crisi e sente l'impulso di fare una ca**ta, sotto questo aspetto mi ricorda vagamente, molto vagamente, il genocida.

XD vorrei vedere come insegna la signora a fare meditazione ai cani, una che si beve almeno 6 caffè in un'ora. Ma forse sono i cani che calmano lei.
Azz, l'alcol è da tenere lontano come la peste per chi soffre di dipendenze, altro che british. 

Ma guarda un po', la tipa si sfoga con la fotografa, che guarda caso la capisce al volo. La fotografa inquadra bene anche la madre, che pensa che un matrimonio fallito, il suo, equivale al fallimento di tutti i matrimoni.

Mi domando se la signora sponsor si sia mai avvicinata per parlare alla figlia, se si comporta sempre da spiona stalker non c'è da meravigliarsi che l'altra non la voglia intorno.

Il tipo che si definisce da solo pezzo di m**da, cafone abbastanza da fare la sua proposta al microfono durante il matrimonio di altri, non poteva trovare futura sposa più in sintonia con lui dell'amica della pazza.

Il coinquilino sembra uno che si arrangia alla giornata, fa quello che gli capita. Viene ignorato dalle due ma è quello che ha preso tempo non dicendo del biglietto d'invito al matrimonio con quel +1 a lettere gigantesche. Sta facendo il fratello maggiore. 
E abbiamo scoperto che l'altro tipo del locale non sapeva che la protagonista è una ex tossica. Cambierà qualcosa adesso?

XD giusto un tantino appiccicosa. Ma già è tanto che lo riconosca e che si sia decisa ad andare agli incontri e abbia avuto le palle di dire le cose come stanno anche agli altri. Quando vuole due concetti è capace di elaborarli anche lei.

Non mi è ancora chiaro il tentennare della tipa con la madre e gli altri che conosce, se perché è insicura della storia con la protagonista e non la vede duratura, se perché si vergogna oppure c'è qualcos'altro con la madre in particolare. Assolutamente, quelli che ti giudicano in base alle scelte personali sentimentali non sono amici.
Per come la sta tirando per le lunghe, non può finire bene questo suo non parlare con nessuno tenendo la protagonista nascosta nella sua vita, come se potesse farlo per sempre.

----------------

Dovrebbe dirglielo Adora XD oppure di starle alla larga, anche una carezza al viso potrebbe trasformarsi in tragedia. Quindi la pantera per Catra diventa come la tigre per He-Man e il cavallo per She-Ra, quella frase è inequivocabile, buon per lei che abbia qualcuno con cui parlare, sono solo al'inizio ma pare che Catra non abbia tanti amici.
Cita messaggio

Non ne ho idea di che cosa ci possa essere la dentro, certo non i vestiti. Ma mi pare che nella puntata scorsa ci fossero dei fogli o roba simile. Secondo me la pazza è capace anche di quello, incavolarsi se le toccano le cose sue.

Non ci sono riformatori in Inghilterra? Minorenni e maggiorenni finiscono nello stesso posto? Esatto, la sua soluzione è stata smettere di drogarsi ma cercare altro, impuntarsi su altro. Ma nemmeno questo è sano.

Molto comodo che comunque amici e parenti non insistano con il voler conoscere questo “fidanzato”, che non facciano gli impiccioni andando a casa della pazza senza avvertirla solo per conoscerlo. Molto comodo che una un po' folle come la protagonista non decida di andare a trovare l’altra a lavoro o aspettarla fuori.
Capisco il buttare tutto sul ridere, ma non c’è logica.

In poche parole alla protagonista serve uno sponsor, uno bravo che non ha problemi, 24 ore su 24. Altra prova che non è guarita, se fosse uscita dalla dipendenza dovrebbe poter stare da sola e resistere alle tentazioni, a meno che non sia un momento di vera crisi che allora ci sta che senta il bisogno di supporto. Mi sa che forse dovrebbe scegliere il coinquilino come sponsor…

Più probabile che i cani aiutino lei e non il contrario. Una che sente il bisogno di stare in costante movimento, che ha bisogno di avere sempre la mente impegnata, dubito che riesca a fare bene una cosa tranquilla come la meditazione.

Immagino che come fotografa di eventi, che siano matrimoni o altro, la tipa sia diventata brava a capire le persone con un solo sguardo. Strano che non abbia letto “pazzoide incoerente” negli occhi della ragazza. 

Non lo so se ha provato a parlarle, la figlia sembra davvero stufa di questa cosa quindi presumo che sia andata avanti da parecchio. Nemmeno la figlia sente il bisogno di affrontarla, tanto per togliersi la cosa di sapere cosa vuole. 

Il coinquilino è il massimo, si prende la briga di ascoltare, si prende la briga di tenere d’occhio la protagonista, si prende la briga di non dire nulla sull’invito… e magari lo ha pure fatto sparire dopo la conversazione. È una bella persona, peccato sia capitato con quelle due.
L’altro amico… vedremo come si comporterà da adesso in poi.

Mal che vada, se con questo gruppo non dovesse arrivare ad un dunque, può sempre cercarne un altro. La cosa importante è che ci sia arrivata che le serve aiuto. Abbiamo visto che il cervello non è del tutto fuso, quindi forse come ha avuto le palle di dire agli altri quello che pensa, potrà fare altrettanto anche con la sua ragazza.

Per ora sembra che si vergogni, all’inizio pensavo che fosse perché la protagonista è davvero strana. Le piace, ok, ma sa che potrebbe non andare d’accordo con i suoi amici. Poi, viste le battutine dell’amica, magari sa che sono poco tolleranti e non la prenderebbero bene anche se avesse una fidanzata perfetta in tutto. Se è il primo caso, deve solo presentare la fidanzata e pace se a loro non piace. Lei ci deve stare insieme, non loro. Possono frequentare due gruppi diversi, va bene anche così. Deve solo presentarla per amore della sua ragazza, così da non lasciarla rinchiusa nell’armadio perché, alla lunga, la protagonista ci rimarrà male di questa cosa. Se è la seconda… i suoi amici sono omofobi, sono da evitare e basta perché… beh, lei è bisessuale e se i suoi amici sono omofobi non può avere una grande amicizia con loro, finirebbero con il fare battutine cretine, com’è già successo, e mancarle di rispetto volontariamente o no. Quindi o loro cambiano, perché le vogliono bene, e la accettano per quello che è, oppure le loro strade si devono separare.

……………………………….

Avesse le unghie retrattili come i gatti… ma così davvero…
Gli amici di Catra si possono contare sulle dita di una mano, non è una persona facile. Ha avuto un’infanzia difficile, grazie alla Tessitrice d’Ombre che la trattava a pesci in faccia un giorno si e l’altro anche. E questa Tessitrice d’Ombre è stata un po' una figura materna per Adora e Catra. Nonostante questo la Tessitrice l’ha sempre trattata come una non voluta, ha permesso a Catra di rimanere solo perché Adora la voleva, fine. Quindi parte del suo caratteraccio dipende da questo, ciò però non la giustifica da come tratta gli altri. Lei è gelosa e possessiva, tanto. Ci sono scene di lei da bambina dove si vede che non le sta bene che Adora abbia anche altri amici, ha molta paura di perdere Adora, visto che è l’unica persona che le vuole bene, ma non capisce che cambiando carattere potrebbe anche lei avere più amici e non aver più paura di perderli. E questa gelosia, questa possessività la porta a non prendere bene il fatto che Adora cambi bandiera e si faccia nuovi amici, lo prende come un tradimento e, come se non bastasse, la Tessitrice continua a preferire Adora, che li ha mollati, a lei che è rimasta. Quindi, oltre al dolore della perdita della sua amica si aggiunge questa rivalità con lei, questo suo desiderio di dimostrare alla Tessitrice e ad Hordak che non hanno bisogno di lei per andare avanti con i loro piani, e probabilmente lo dice anche per convincere sé stessa. Più avanti Catra fa la conoscenza di Scorpia che è un adorabile cupcake. Scorpia, nonostante il comportamento freddo e distaccato di Catra, la considera una sua amica. Poi arriva anche Entrapta, ma questo legame è un po' diverso, da parte di Catra c’è, almeno è più evidente, il desiderio di sfruttarla più che altro. Un’altra cosa di Catra è che la sua ossessione di dimostrare di essere meglio, di meritare di più la porta a fare scelte discutibili soprattutto quando è anche mossa dalla paura di perdere quello che sta conquistando, arriva anche a far scappare Scorpia, e ce ne vuole visto che Scorpia è la persona più paziente e buona che io abbia mai visto. Il cambiamento effettivo in Catra arriva nella 5a stagione, dove arriva a salvare Glimmer, che considera sua rivale visto che le ha “rubato” Adora. Questo gesto fa tornare ad Adora la speranza di poter riavere Catra nella sua vita. Catra stessa nella 5a stagione capisce che deve lavorare parecchio sul suo carattere, cosa che cerca di fare e ci riesce. Ed ecco perché Catra non mi dispiace come personaggio XD, lei ha delle motivazioni dietro quello che fa, non giustificabili e magari si poteva fare meglio, ma ci sono. A differenza di personaggi che si comportano male o sono cattivi perché si. Ogni riferimento agli ultimi cattivi di Korra è puramente casuale.

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio

Ci terrà qualche oggettino personale che non trova spazio da nessuna parte, per i vestiti non ho capito come risolve la protagonista, dove se li tiene visto che un armadio non ce l'ha?

Penso di sì, ci saranno carceri minorili anche lì. Si spera che adesso l'abbia capito che non deve sottovalutare la cosa.

Concordo, un dovere di trama molto comodo e senza realismo.

A questo punto la signora non è uno sponsor indicato vista la situazione con la figlia, alla protagonista serve qualcuno che non ha già dei grossi problemi personali per starle dietro ogni volta che entra in crisi.

Vero, la fotografa ne avrà visti di tutti i colori dato il lavoro che fa.

La figlia della signora avrà ormai la sua vita, e la madre ha ammesso di non essere stata il massimo, forse la figlia si infastidisce ancora di più perché si aspetta che sia la donnna a fare la prima mossa e avvicinarsi per tentare di riallacciare i rapporti, se ci tiene e non vuole limitarsi a fare la stalker. 

Sì, il coinquilino è un buono che dà una mano anche senza avere nulla in cambio. Spero che gli capiti qualcosa di bello nella vita.

Di certo quel gruppo non funziona molto bene, manca qualcosa a cominciare da chi lo organizza. 

Se si vergogna è certamente come hai detto, non è sicura di come la prenderanno amici e paranti, ha paura di venire giudicata. A parte che con la madre penso che le andrebbe male a prescindere, chiunque fosse il partner. Sta solo trascinando il problema, più la storia diventerà seria e più si avvicinerà il momento di dirlo, con tutti i doveri di trama del mondo prima o poi capiterà che gli amici andranno a casa sua senza avvisare, più lei non parla e loro più diventano curiosi.

---------
Giusto, retrattili sarebbe una soluzione. 
Fin dove ho visto, questa Tessitrice d'Ombre mi ricorda Fagin di Oliver Twist, il criminale che prende orfani con sé al solo scopo di insegnargli a rubare e usarli a piacimento. Sono arrivata ad una puntata dove appare Scorpia, quando vanno su una nave a chiedere l'alleanza di un'altra principessa. Mi sta già simpatica ^^ 
La cosa triste di Catra è che mi sembra di capire, per ora, che sa che l'amica è fuggita per una buona ragione ma fa finta di non comprendere. Quinta stagione? Ce ne mette di tempo per arrivarci XD meglio tardi che mai.
Cita messaggio

I vestiti io me li immagino ancora nella borsa\valigia che ha usato per portarli li. Nascosta poi sotto il letto, perché la pazza non vuole la valigia nel suo armadio o sopra il suo armadio.

Io me lo auguro, ma più che sottovalutare è il non voler ammettere che la cosa non è ancora passata. Esattamente come il suo non volerne parlare, se non parla il problema può fingere che non ci sia.

Esatto, entrambe hanno bisogno di uno sponsor e di andare agli incontri, nella speranza che anche gli altri agli incontri comincino a fare sul serio.

Vero, la figlia può essere infastidita dal comportamento infantile della madre. E dovrebbe essere la madre a fare il promo passo visto che è lei dalla parte del torto. E comunque non è piacevole avere una che stalkera sempre.

Se c’è qualcuno che si merita qualcosa di bello è proprio il coinquilino. Una fidanzata magari, o qualsiasi cosa lo renda felice.

Infatti, la madre è una pessimista e basta. Che la ragazza le porti a casa un uomo o una donna, la persona perfetta o la peggiore, la madre è negativa e penserà che la loro relazione non durerà. Quindi, almeno per questo, la pazza dovrebbe parlare e non prendersela. La madre è capace di vedere coppie per la città e andare ad importunarli dicendo che la loro relazione finirà presto. Se è così ora, non voglio pensare a quello che fa a San Valentino. Gli amici prima o posi si faranno vedere ed è impensabile che la protagonista se ne resti buona per sempre, già ora è parecchio insistente.

………………………

Si, direi che la Tessitrice fa esattamente così. Adotta e usa i ragazzi a suo uso e consumo. Scorpia è la tenerezza fatta persona, c’è poco da fare.
Si, Catra è estremamente orgogliosa e testarda. Mi pare di ricordare che Adora non solo se ne va per una buona ragione, ma voleva anche portare Catra con sé. Quindi non aveva davvero motivo di sentirsi abbandonata, ma lei è fatta così, è una testa calda. Assolutamente, ripeto, Catra è davvero testarda, ma almeno ci arriva a lavorare sul suo caratteraccio.

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio

In effetti non c'è altro posto dove potrebbero stare.

Dovrebbe parlare esattamente come ha fatto al gruppo d'ascolto, anche ammettere a sé stessa che ha ancora delle dipendenze è un successo. Vale anche per la signora.

Già, anche perché la figlia non capisce le intenzioni della madre che va alle sue mostre però si nasconde, e se la l'altra la vede fugge. 

Appunto, la madre della tipa è fatta così, mi domando com'era prima del suo divorzio e il perché è finita così, mi piacerebbe sentire la versione del marito. XD ce la vedo che ferma anche i ragazzini per strada e gli si mette a fare da uccello del malaugurio "tanto non dura, lasciatevi adesso".

------------

Serviva qualcuna come Scorpia a cresce Catra e gli altri, almeno non venivano su con quell'angoscia continua di non dover deludere la pseudo madre che si ritrovano. Sì, già nelle prime puntate che ho visto Adora le dice di seguirla. Così orgogliosa da voler dimostrare di saper far meglio da sola, anche dalla parte sbagliata.
Cita messaggio

Magari il coinquilino si è offerto di mettere nel suo armadio i vestiti della protagonista.

Assolutamente, ammettere di avere ancora un problema è un buon inizio.

In effetti è un comportamento infantile quello della signora, credo che la figlia abbia bisogno di certezze. Che certezze può dare una che si nasconde? Basterebbe andare dalla figlia e dire che sono anni che non si droga, ma ci sta ancora lavorando. Le lascia numero di telefono e indirizzo, così che la figlia possa contattarla se si sente pronta. Credo sia comunque importante dare alla figlia la possibilità di scegliere.

Non saprei, certo se era una lagna e il marito è scappato non è che abbia tutti i torti. Chissà se la signora si mette a boicottare i film romantici.

……………………….

Scorpia sarebbe stata un’ottima mamma, è così coccolosa. Fortunatamente è più Catra ad avere questa cosa, gli altri sono più tranquilli non toccano i suoi livelli, ma penso che anche per Adora alla fine sarebbe stata dura, lei più di tutti li aveva delle aspettative da non deludere. Purtroppo con Catra non c’è altra scelta se non quella di farle sbattere la testa contro le cose, così che ci possa arrivare da sola.

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio

Potrebbe essere andata così, anche se piuttosto scomoda come cosa, non possono cambiarsi nella stessa stanza.

Quello dovrebbe fare, andare da lei e parlarle, poi sarà la figlia a scegliere se vuole darle un'altra possibilità oppure no.

Può darsi, non è escluso che i film a lieto fine per le coppie non siano i suoi preferiti. Spero che l'ex marito salti fuori prima o poi, sarebbe utile conoscere il suo punto di vista.

---------------

Posso capire che la Tessitrice l'abbia assillata per tutta l'infanzia e adolescenza, ma è con lei che deve prendersela, anche se è non è insolito, specie per una bambina, prendere in antipatia la preferita di quella che gli ha fatto da madre. Il problema non lo risolve cercando di compiacerla, andarsene era la scelta più saggia.
Cita messaggio

Lei può prendersi i vestiti che le servono per la giornata e cambiarsi in bagno o nella stanza della ragazza.
 
Nella speranza che la signora si impegni davvero, sarebbe orribile se la ragazza le desse un’altra possibilità per poi pentirsene.
 
Si, sarebbe interessante sapere il punto di vista di lui. Anche perché la figlia non mi pare ne abbia parlato, ne bene, ne male. E la cosa strana è che lui non si è presentato al matrimonio della cugina della figlia. Il che fa pensare che la ragazza sia figlia del fratello, o della sorella, della madre della protagonista.
 
……………………………….
 
Non credo che Catra abbia preso in antipatia Adora perché la preferita. Non è nemmeno questo, non ricordo in quale stagione, ma ci sarà una sorta di mondo parallelo\sogno dove Adora continua ad essere la migliore e Catra è sempre seconda, la differenza è che la Tessitrice si comporta bene con entrambe e Catra è felice. A lei basta questo, essere trattata decentemente dalla Tessitrice, non le importa davvero di essere più brava di Adora. Si, doveva andarsene perché dar retta a quella è quanto di più sbagliato potesse fare. Altrove avrebbe trovato persone migliori.

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio

Che vitaccia però...

Prima di presentarsi dalla figlia dovrebbe avere le idee chiare, a cominciare dallo smettere di attaccarsi ad altre dipendenze come caffè e alcol.

Giusto, il padre di lei non era al matrimonio. Avrebbe senso se non facesse parte della famiglia, come dici, ora che non è più il marito della madre non è costretto ad andare.

--------------

In attesa di quella puntata che hai raccontato, fin dove ho visto la Tessitrice si merita davvero delle martellate sui denti ogni volta che parla con Catra, riesce ad offenderla e attaccarla su ogni cosa, la chiama delusione e fallimento. Se fa così con lei soltanto è naturale che le abbia creato complessi e insofferenza verso gli altri tanto da avere difficoltà a farsi degli amici.
Cita messaggio

Se il coinquilino e la protagonista fossero furbi, prenderebbero un appartamento per i fatti loro e chi se ne frega della pazza. Ma purtroppo così non fanno.

Dovrebbe dire chiaramente alla figlia che ha ancora delle dipendenze, magari meno pericolose ma comunque presenti. Ma che ci sta lavorando seriamente. Sarà tentata di sminuire la cosa pur di avere la figlia ancora nella sua vita, ma dirle che va tutto bene, che è guarita quando poi magari rischia di ricaderci è molto peggio che essere sincera con lei da subito.

1x03

MostraSpoiler:

……………………………………

Si, la Tessitrice non merita certo il premio di madre dell’anno. Non c’è da stupirsi che Catra sia un po' così. Da che ricordo non mi pare di aver mai visto la Tessitrice comportarsi così con gli altri, porta in palmo di mano Adora, affossa come può Catra e gli altri le sono indifferenti. Non capisco se è antipatia nei confronti di Catra e basta, oppure perché gli altri fanno comunque il loro lavoro obbedendo agli ordini mentre Catra tende sempre a fare di testa sua… lei non è il classico soldato che fa alla lettera tutto quello che le viene ordinato senza farsi domande.

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio

Sarebbe un'ottima idea.

Concordo, a questo punto la verità è l'unica cosa che può farla riavvicinare alla figlia.

1x03

Si è scelta la dipendenza più sfiancante la signora, 10 uomini intorno. 
Può essere come dice quel tale delle uova ripiene, una relazione tossica può migliorare, anche se è molto complicato. 

A quanto pare sì, con il sesso mettono tutto a posto le due, per un po'. La pazza si contraddice di continuo, la protagonista può anche saltare gli incontri se devono vedersi e fare roba. Anche il fatto di chiamarla al lavoro è una contraddizione gigantesca, per le smanie del momento non si preoccupa poi molto di chi le vede. Così come è assurda l'ennesima giravolta quando entra la collega. 

O lì ci sono classi diverse oppure se lo è sognato il bambino a cui la protagonista ha detto di essere un fantasma. 
In tutta sincerità, mi viene da andare avanti veloce quando la protagonista e la pazza sono insieme. Comincio a non sopportare più i loro discorsi.
Viene da chiedersi anche come faccia ad avere clienti il tipo del locale, visto chi ingaggia.

Sorvoliamo sul discorso che fanno con la tizia del negozio... Comunque la tizia del negozio è una che ha capito al volo chi ha di fronte. 
Lava o Laura, come lei preferisce, è sicuramente meglio della pazza, faccio anche io il tifo per lei e la protagonista.

La protagonista in mezzo al gruppo di amici della pazza è come un pesce fuor d'acqua. La pazza le dice "sta seduta in un angolo" anche se la vede decisamente a disagio. Hai ragione, meglio le piante mille volte.

Unica cosa buona della puntata, la sponsor e la figlia ci si parlano. Anche grazie alla protagonista. La figlia della sponsor le dà tutti ottimi consigli.

Si, diciamo che non è il modo migliore per dire ai suoi amici la verità, potrebbe pentirsene appena sveglia. Concordo anche sul fatto che non ha senso che si prenda quel farmaco. Momento insensato.

-----------

Meglio l'indifferenza a questo punto. Non so dire ancora, forse la personalità di Catra non piace in particolare alla Tessitrice. Fin dove ho visto, siamo alla fine della prima stagione, Catra qualche rivincita se la sta prendendo.
Cita messaggio

Questa è proprio una dipendenza che non ha senso, fosse ninfomane potrei capire. Ma la ninfomania non ha bisogno di rapporti sentimentali. Lei è fidanzata\sposata con 10 uomini…. Io… boh. Complimenti per la sua capacità di destreggiarsi con tutti, già essere sposati\fidanzati e avere un’amante è complicato, anche se l’amante sa tutto e collabora è difficile, ma così è molto peggio. Magari ha avuto problemi con il padre, che ne so… magari ha bisogno di affetto perché in passato non ne ha avuto… boh, non sono una psicologa.
Può essere che succeda con questa coppia, ma pure la pazza avrebbe bisogno di parlare con uno psicologo o terapeuta, un qualcuno che le dica che comportandosi così sta facendo del male alla sua ragazza.

Sinceramente… la stranezza della protagonista è anche spiegabile con le droghe, che comunque lasciano un segno, e i litri di caffè che si beve al giorno. Ma la pazza che scuse ha? Cioè… si rende conto che quello che le esce dalla bocca o le azioni che compie spesso si contraddicono? 

Ma anche fosse una scuola con alunni di diverse età, che problemi ci sono se qualcuno va li? A parte gli scarsi controlli, arriva un pedofilo ed è un niente a rapire un bambino, a quanto pare. O un genitore fuori di testa dopo il divorzio. Ma anche se i ragazzi avessero visto la protagonista che problema c’era? Davvero si aspetta che tutti, vedendole parlare, arrivino alla conclusione che stanno insieme? Bastava una cacchio di scusa qualsiasi, non un attacco di formiche rosse però, per giustificare la presenza della protagonista li.

L’unica preoccupazione che ho per Lava (a me come nome non dispiace, è originale ma non troppo strano) è quello che potrebbe succedere se la protagonista decidesse di prenderla quella droga. Che brutto, da una madre ex tossica ad una fidanzata drogata. Mai una gioia.

Gli amici della pazza io sinceramente non capisco perché li frequenti. Sono snob e arroganti. Non sono nemmeno un po' simpatici. Sinceramente ero a disagio io che guardavo solo, figurarsi la protagonista.

Se è li che volevano finire, con una ricaduta, hanno costruito la trama molto male. A questo punto aveva senso far partire bene la serie e poi dare un motivo sensato perché la protagonista ci ricadesse. Non che ora che le cose funzionano lei si droga.

…………………………….

Assolutamente, molto meglio l’indifferenza. Non capirò mai, in generale, il desiderio di un personaggio di compiacere o fare colpo su qualcuno che palesemente lo detesta. Potendo cercare qualcuno che, al contrario, ci tiene a lui.

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio

Non so perché si è scelta quella come dipendenza, forse le piace cambiare spesso, avere tante avventure frivole senza importanza e tutte assieme per aumentare l'adrenalina con il tradimento. Sarebbe meglio se si desse ai videogiochi di ruolo. Il tipo del gruppo di ascolto non fa tante domande per capire i perché.
Sarebbe già tanto se comprendesse che sta facendo del male alla sua ragazza nel modo in cui agisce continuamente.

La buttano troppo spesso sul comico e le battute insensate della pazza forse sono ricercate di proposito, anche se la serie perde di logica. Si può far ridere il pubblico senza far dire alla pazza delle scemenze che si contraddicono continuamente. 

Non ci sono problemi infatti, un'amica o un amico può benissimo andare a trovare un insegnante durante la pausa, l'ho visto con i miei occhi, ai miei tempi, anche ex alunni diplomati da anni facevano una capatina ogni tanto a salutare. Verissimo anche quello, essendo una scuola con dei minori la sorveglianza all'ingresso sarebbe d'obbligo.
Dovevano fare la scenetta dello sgabuzzino, una forzatura stupida.

Esiste davvero il nome Lava, non è che la signora ha sparato a caso XD ma questa ragazza ha una forte personalità e credo che se la protagonista dovesse diventare la sua fidanzata non le permetterebbe di starle intorno da drogata. A quel punto mi dispiacerebbe per la signora, se ci andasse di mezzo, ora che si sono ritrovate.

Forse la pazza qualcosa in comune con quella specie di amici ce l'ha, altrimenti non li frequenterebbe.

Già, uno scivolone della trama.

--------------

Concordo, è fatica ed energia sprecata cercare di compiacere per forza qualcuno che si mostra sempre ostile, a un certo punto bisogna lasciar perdere.
Cita messaggio

È davvero un casino gestirli. Che fa se uno dei fidanzati le chiede di sposarlo? Oppure se vuole convivere o passare la notte insieme? Assolutamente, il giusto videogioco permette si sfogarsi. E si, concordo, il tipo delle uova non fa molte domande, e si che è lui, mi pare, a gestire il gruppo.
Almeno glielo dicesse qualcuno, anche il coinquilino che così non va.

Esatto, per far divertire il pubblico non è necessario trasformare la pazza come se fosse affetta da personalità multipla. Che poi, nemmeno fa ridere a sentirla, le fa solo girare.

Dipende anche da chi dirige la scuola immagino, da me l’attuale preside è molto più severa rispetto a quelli precedenti.
Potevano fare la scenetta in un qualsiasi altro modo, l’amica che la va a trovare a casa, ad esempio.

Esiste? E allora di che si preoccupa tanto? Voglio dire, la figlia di Ed Sheeran si chiama “Lyra Antartica”, insomma, Lava non è poi così strano come nome.
Giusto, la tipa sembra capace di allontanare a calci una compagna che si droga. Voglio dire, è stata tanto tosta da allontanarsi dalla madre, una fidanzata dovrebbe essere niente a confronto. A quanto pare non c’è nemmeno sicurezza con la madre, vista la scivolata senza senso della protagonista.

[Immagine: D9HffU6WkAAQ9Zy?format=jpg&name=900x900]
Cita messaggio


Vai al forum: